Il terremoto di Amatrice: messaggio di conforto

Questo è un messaggio di conforto per le vittime del terremoto in Italia

Sempre contare

Non perdere la fiducia nelle ombre del mondo.
Anche se i piedi sono il sanguinamento,
va avanti, sollevandolo dalla luce celeste sopra te stesso.
Crede e lavora.
Sforzatevi in buona e paziente attesa.
Tutto passa e tutto si rinnova sulla terra,
ma ciò che viene da rimangono cielo.

Di tutti gli infelici, il più sfortunato sono coloro che hanno perso la loro fiducia in Dio e in se stessi,
perché la più grande disgrazia è quello di subire la privazione di fede e di continuare a vivere.
Eleva quindi il vostro sguardo e se ne va.
Combattere e serve. Imparare e puntare. Brilla l’alba al di là della notte.
Oggi, è possibile che la tempesta amarfanhe tuo cuore e tormento voi
ideale, si incitamento con disagio o si minacciano con la morte.
Non dimenticare di te, che domani sarà un altro giorno.
Autore: della signora Meimei psicografica di Francisco Cândido Xavier.

 

Trust always

Do not lose your faith in the shadows of the world.
Even if your feet are bleeding,
goes forward, lifting it by heavenly light above yourself.
Believes and works.
Strive in good and waiting patiently.
Everything passes and everything is renewed on earth,
but what comes from heaven remain.
Of all the unhappy, the most unfortunate are those who lost their trust in God and in themselves,
because the greatest misfortune is to suffer deprivation of faith and continue living.
Increases therefore your look and walks.
Fight and serves. Learns and moves on. Shines the dawn beyond the night.
Today, it is possible that the storm rumple your heart and torment you
ideal, prodding you with distress or threatening you with death.
Do not forget thee, that tomorrow will be another day.

______________________________
Author: Meimei psychographic by Francisco Cândido Xavier

Photo: Theodora – Hagia Sophia Istanbul  2016

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s